Progetto educativo

Il Liceo era la scuola di Atene, patrocinata da Apollo Licio, dove Aristotele insegnava filosofia, disciplina da sempre fondata sulla logica e sul ragionamento.
Il Gymnasium era il luogo in cui gli alunni si dedicavano alle attività sportive e ricevevano l’insegnamento dei filosofi e dei retori. La denominazione di liceo - ginnasio, dunque, riconduce al mondo classico non solo per il suo profilo di indirizzo, ma anche per il suo ordinamento. Si tratta dell’istituto più antico tra quelli superiori, fondatamente riconosciuto formativo per effetto dello studio del latino e greco.
La denominazione di liceo scientifico rimanda, invece, al potenziamento delle attitudini verso gli studi scientifici e alla riorganizzazione delle conoscenze con nuovi strumenti.
Nei licei si sviluppa un’accurata sinergia tra materie umanistiche e scientifiche, con la condivisione del senso di precisione analitica e lessicale, della coerenza argomentativa e dell’articolazione organica di sequenze logiche. Ciò aiuta lo studente a raccordare agevolmente temi e ambiti interdisciplinari richiesti dall’attuale normativa che regola gli Esami di Stato e a ottenere abilità e competenze specifiche atte a proseguire agevolmente i propri studi  in campo accademico.
Prerogativa di tale indirizzo è anche il richiamo puntuale alla pedagogia ignaziana secondo la quale lo studente è inteso come soggetto attivo dell’azione formativa, aperto a conoscere la realtà, ad integrarsi con essa e ad impegnarsi per migliorarla. A tale scopo intendiamo la scuola come istituzione con mentalità tutoriale, grazie alla presenza di docenti in grado di riservare sia all’alunno che al gruppo-classe un’elevata qualità di accompagnamento personalizzato in accordo con le famiglie.


Organizzazione scolastica
Ampliamento dell’offerta formativa
Iniziative e attività pomeridiane
Cura dell’eccellenza
Strutture
Brochure 

una scuola della Rete
Gesuiti Educazione