Capodanno in Istituto con i giovani di Taizè

Pubblicata in: Scuola Primaria, Liceo Scientifico, Liceo Classico, Scuola Secondaria di primo grado, Scuola dell'infanzia


Care Famiglie,

come forse sapete, dal prossimo 28 dicembre fino al 2 gennaio Roma sarà sede dell’importante Incontro Europeo dei Giovani di Taizé, in preparazione alla Giornata Mondiale della Gioventù che si terrà in estate a Rio, in Brasile. Potete trovare informazioni sull’incontro e sulla Comunità di Taizé, fondata più di 70 anni or sono da Frère Roger al confine tra Svizzera e Francia, su questo sito: www.taize.fr/it o http://www.taize.fr/it_rubrique414.html
Sono previsti circa 40.000 pellegrini da tutti i paesi d’Europa e il nostro Istituto Massimo ne accoglierà ben 150 rispondendo con gioia all’appello del Papa e del p. Generale della Compagnia di Gesù. Dormiranno con sacchi a pelo nelle palestre, pregheranno in Chiesa e useranno la nostra mensa per la colazione giornaliera, oltre a svolgere diversi incontri e colloqui spirituali. Saranno coordinati da un gruppo di sacerdoti e scolastici gesuiti del Collegio Internazionale del Gesù di Roma.

Facciamo quindi appello alla vostra generosità per chiedere, vostro tramite, la collaborazione delle famiglie per la preparazione di pietanze per il pranzo di capodanno, che si svolgerà nella mensa dell’Istituto.

Ogni famiglia che si renda disponibile potrà preparare la pietanza che preferisce per il numero di porzioni che le è possibile. Facciamo infatti presente che si tratta di persone provenienti da tutta Europa, e pertanto dai gusti più disparati. La cosa importante, però, è comunicare ENTRO IL 27 DICEMBRE la pietanza e il numero di porzioni alla rappresentante della 1 C della primaria Giovanna De Maio, per mail (g.demaio@provincia.roma.it) o via cellulare (339 7081212), in modo che possa coordinarsi con noi e con la cucina e così ovviare a eventuali mancanze.

Le bevande e le vettovaglie sono fornite dalla scuola.

Le pietanze dovranno essere consegnate esclusivamente il 31 dicembre tra le ore 10,00 e le 12,30 e/o il 1 gennaio entro le ore 11,00. Gli alimenti non deperibili, invece (per esempio: panettoni, torroni, ecc.) possono essere consegnati in portineria negli orari di apertura indicando “per il pranzo di capodanno di Taizé”. Giovanna vi attenderà a scuola negli stessi orari per aiutarvi e per fare da tramite con il personale della Pellegrini SPA che sarà disponibile in cucina per conservare e poi riscaldare il cibo prima di pranzo.

Le porzioni saranno poi servite al Self Service, e, anche in questo caso, è utile segnalare a Giovanna chi può aiutare nella distribuzione.

Inoltre siamo tutti calorosamente invitati (anche qualora non potessimo preparare nulla per il pranzo) alla Messa di Capodanno che avrà luogo nella nostra cappella d’Istituto alle ore 12,00 animata dalla comunità di Taizé, i cui canti e canoni sono conosciuti e pregati in ogni parte del mondo.

L’occasione mi è lieta per augurarvi ancora che il Bambino Gesù visiti le vostre case e vi porti pace.



P. Francesco Tata SJ
Rettore

una scuola della Rete
Gesuiti Educazione