Gli auguri del Padre Rettore

Pubblicata in: Scuola Primaria, Liceo Scientifico, Liceo Classico, Scuola Secondaria di primo grado, Scuola dell'infanzia

 

Carissimi,
nel S. Natale confluiscono tante attese che ci animano profondamente, come il desiderio della pace, della forza e della serenità di vita. Possano, questi auspici, realizzarsi nella contemplazione del volto del Bambino Gesù che ancora si fa presente e nasce in noi. Possano anche rafforzare la speranza che va al di là di ogni intelligenza e che è un dono del Dio che viene. E il Signore Gesù è nato per tutti, cristiani e non,  perché a tutti vuole bene e in tutti vuole costruire la riconciliazione.
 

Auguro che, favoriti dalla ricorrenza del S. Natale, insieme alle alunne e agli alunni, alle famiglie, al personale tutto, docente e non docente, agli amici e ai benefattori possiamo sentire e comunicare la bellezza di una tale presenza dinamica di Gesù.
 

P. Francesco Tata SJ

una scuola della Rete
Gesuiti Educazione